#RitrattiDiFamiglia – Giuseppe

Category: ,
Ritratti di Famiglia Ursini - Giuseppe

Nuova settimana per lo stream #RitrattiDiFamiglia: oggi intervistiamo il super simpatico Giuseppe!

Ciao Giuseppe, posso farti una breve intervista? Abbiamo da poco iniziato una rubrica su tutto lo staff Ursini. Ti farò solo qualche domanda, sei d’accordo?!

“Certo, da dove vogliamo iniziare?”

Dalla tua mansione in azienda ad esempio. Tu sei il responsabile magazzino, dico bene?

“Esatto. Dopo alcune esperienze di lavoro in altre aziende, sono entrato a far parte della Ursini circa 5 anni fa. Da allora non me ne sono mai andato! Questa è la mia seconda casa.”

Nonostante il tuo nome sia Giuseppe, mi pare di capire che in azienda utilizzano tanti nomignoli per chiamarti, è vero?

“Dici bene. I nomi più gettonati sono Ciampolo, Ciampix e Giosuè. Le signore si divertono con me.”

Gli ambienti di lavoro sono importanti per poter lavorare sereni  e tra tutto lo staff sembra esserci armonia e condivisione, dico bene?

“Sì, siamo un bel gruppo e l’amicizia tra noi non finisce in azienda: a volte organizziamo cene e uscite serali. Ormai siamo diventati amici!”

Raccontaci un particolare dell’azienda che ti piacerebbe condividere con me!

“Devi sapere che noi abbiamo l’abitudine di festeggiare compleanni e onomastici di tutti e il rituale richiede che il festeggiato porti un rinfresco nel giorno di festa. Come ringraziamento per il banchetto, lo staff regala al festeggiato un mazzo di ortaggi, piante e frutti. Ti posso assicurare che sono i mazzi più belli e profumati che abbia mai visto :D”

Che cosa carina! Al mio prossimo compleanno verrò qui, voglio assolutamente il mazzo di ortaggi!

“Come no, ti aspettiamo!”

Ora, come è solito fare nelle interviste dedicate ai #RitrattiDiFamiglia, l’ultima domanda riguarda i vasi Ursini e in particolar modo il vaso preferito dall’intervistato. Qual è il tuo?

“Sono un amante delle olive e tra l’intera Linea Oliveria, adoro le Olive di Cerignola, sarà per le mie origini pugliesi! 😀

Sicuramente! Grazie Giuseppe, ops Ciampix! Alla prossima!

TAGS: