Pasta con pesto di cavolo nero e noci

ricetta Ursini pasta con pesto di cavolo nero e noci
Pasta con pesto di cavolo nero e noci
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Oggi sperimentiamo un nuovo pesto con il cavolo nero, tipico della Toscana. Un cavolo dalle foglie allungate, che si utilizza nella classica ribollita, in zuppe, minestre e crostini. Un pesto dal colore verde intenso e arricchito dalle noci, che danno carattere al piatto.
Porzioni Tempo di preparazione
2 persone 25 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
2 persone 25 minuti
ricetta Ursini pasta con pesto di cavolo nero e noci
Pasta con pesto di cavolo nero e noci
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Oggi sperimentiamo un nuovo pesto con il cavolo nero, tipico della Toscana. Un cavolo dalle foglie allungate, che si utilizza nella classica ribollita, in zuppe, minestre e crostini. Un pesto dal colore verde intenso e arricchito dalle noci, che danno carattere al piatto.
Porzioni Tempo di preparazione
2 persone 25 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
2 persone 25 minuti
Gli Ingredienti
Porzioni: persone
Units:
Le Istruzioni
  1. Pulire le foglie di cavolo, eliminando la costa centrale. Mettere a bollire una pentola di acqua, quando bolle salare e tuffare le foglie di cavolo, lessandole circa 15 minuti. Prelevare le foglie di cavolo e passarle sotto un getto di acqua fredda per non fare sbiadire il colore. Nella stessa acqua di cottura, mettere a cuocere la pasta. Nel frattempo mettere nel mixer le foglie di cavolo ben strizzato, lo spicchio di aglio, il parmigiano e tre quarti delle noci. Azionare le lame a piccoli scatti, allungando con olio quanto serve ad ottenere un pesto fluido. Salare a piacere. Scolare la pasta al dente, conservando un bicchiere di acqua di cottura e trasferire la pasta in una terrina. Unire il pesto di cavolo e amalgamare, allungando con qualche cucchiaio di acqua di cottura, se occorre. Impiattare, irrorare con un giro di olio all' aglio rosso e le noci tritate grossolanamente.
Recipe Notes

Questa ricetta è stata realizzata dalla foodblogger Sabina Sirianni (cattivipensierirecensioni.blogspot.it)

Ricetta completa su https://goo.gl/wC3Y1M

Condividi questa Ricetta